Area "Life Natura"

Il LIFE è lo strumento finanziario dell'Unione Europea adottato nel 1992 e mira a cofinanziare azioni sia nell'ambito della conservazione della natura (LIFE Natura), sia in altri settori ambientali (LIFE Ambiente), nonché specifiche azioni sull'ambiente fuori dall'UE (LIFE Paesi Terzi). 

Il progetto "Dune di Piscinas - Monte Arcuentu" interessa 4 Siti di Interesse Comunitario, che ricadono in prevalenza nel territorio del Comune di Arbus. L'area del progetto assume notevole importanza ambientale per la presenza di un vasto complesso di dune costiere con formazioni a Ginepro; vi sono presenti il Cervo sardo, la Tartaruga marina, la Testuggine comune, l'Aquila reale, il Pellegrino, l'Occhione, il Succiacapre ed altre specie di interesse comunitario. Al fine di favorire le visite in quest'area, sono stati realizzati uffici di accoglienza e informazioni, nei quali sono a disposizione guide naturalistiche che, dopo avervi documentato sulle più importanti valenze naturalistiche con materiale fotografico e filmati, vi potranno accompagnare sul territorio percorrendo quattro sentieri attrezzati e panoramici, dove avrete la possibilità di apprezzare le risorse naturali che hanno avuto un riconoscimento di valore europeo: le "Dune di Piscinas", che rappresentano un complesso dunale tra i più vasti d'Europa e il "Cervo sardo" (Cervus elaphus corsicanus) che è presente con circa il 10% della popolazione mondiale e che in quest'area può essere facilmente osservato allo stato naturale. 


Si segnala, inoltre, che i Siti di interesse Comunitario proposti (SICp) si sovrappongono geograficamente con il "Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna" riconosciuto dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità. I due progetti integrano valori naturalistici e storici che rendono l'area ancora più interessante. Esiste, infatti, la possibilità di visitare le aree minerarie dismesse di Montevecchio e Ingurtosu che, a partire dall'ottocento, hanno rappresentato uno dei più alti esempi di tecnica estrattiva in Europa e nel mondo e che oggi appaiono strategiche per la riconversione e lo sviluppo economico del territorio della XVIII Comunità Montana "Monte Linas".